Perchè non c’è niente, nè buono, nè cattivo che non sia il pensiero a renderlo tale.~Shakespeare