La Padronanza

“Se poteste essere chiunque.. chi vorreste essere?”

“Dove state andando?”

“Chi viene con voi?”

“La vostra vita vi somiglia e vi soddisfa?”

“Le esperienze che attirate sono quelle che desiderate o vi sentite spesso

vittime di un avverso fato?

“Siete liberi di scegliere come rispondere alle avversità e alle contrarietà che vi

si presentano?”

“Il mondo in cui vivete è quello in cui vorreste vivere?”

 

La Padronanza è quella capacità di dominare le proprie emozioni, le proprie azioni e la propria vita che si acquisisce attraverso l’elaborazione delle dinamiche personali e la comprensione delle leggi che regolano l’Universo e le interazioni tra le persone.

E’ quella capacità che, attraverso una nuova consapevolezza e nuovi strumenti, consente di vivere in prima persona e di ristabilire la libertà di essere, di agire e di reagire.

E’ quella capacità che ci permette di essere “il cambiamento che vorremmo vedere nel mondo” e di realizzarlo.

Inconsapevoli che “l’energia, i pensieri e le sensazioni che mettiamo in circolazione sono, sempre e comunque, esattamente ciò che ci ritorna”, dalla sfera privata a quella collettiva e planetaria, lasciamo che sia la paura a prendere il sopravvento e le permettiamo di trasformarsi in rabbia, angoscia o comunque in un’inutile sofferenza.

Eppure, com’è possibile essere grati di fronte agli scenari apocalittici che quotidianamente ci si prospettano? Come si fa a rimanere positivi in un mare di negatività?

Gli incontri sulla Padronanza sono pensati proprio per rispondere a queste domande e per fornire, insieme ad una nuova Consapevolezza, gli strumenti necessari all’utilizzo sano e funzionale del proprio potenziale creativo senza dimenticare che i seguaci di Ermete Trismegisto (filosofo e guida spirituale dell’Antico Egitto a cui l’opinione popolare attribuisce la formulazione delle sette leggi per raggiungere un grado più elevato di comprensione) ritenevano che se un gruppo di persone sufficientemente ampio avesse raggiunto una nuova consapevolezza e, di conseguenza, fosse stato portatore di una nuova realtà, l’evoluzione umana avrebbe subito una positiva e repentina accelerazione.


Programma

 

Percorso che unisce psicologia, mistica e filosofia, il programma prevede una prima fase , che può durare uno o più incontri a seconda delle esigenze del gruppo, in cui si chiariscono i concetti base della Padronanza, si valutano lo stile personale di comportamento e la resilienza (capacità individuale di reattività alle avversità) e in cui si offrono e/o si accolgono spunti di riflessione stimolando, attraverso un processo di tipo maieutico (dialogo strutturato in modo tale da spingere l’interlocutore a ricercare dentro di se’ la verità, determinandola in maniera più possibile indipendente), l’emersione di nuove, autonome, consapevolezze interiori e di approcci differenti alla risoluzione dei problemi.

Completata la prima fase si procederà con incontri dedicati a tematiche più specifiche e che potranno riguardare qualsiasi problematica della vita privata o collettiva (dalla coppia alla convivenza civile, dalla “crisi adolescenziale” all’elaborazione del lutto, dai disturbi alimentari alle problematiche della genitorialità e via dicendo).

I partecipanti potranno selezionarle tra quelle evidenziate dagli organizzatori o proporle autonomamente. In ogni caso si procederà con l’analisi degli argomenti che saranno via via più gettonati.

Non trattandosi di percorsi rigidamente strutturati ogni gruppo si evolverà in forme e direzioni completamente originali e irripetibili.

Gli incontri si terranno una volta al mese, di sabato, dalle ore 9:30 alle ore 12:30. (E’ consigliato consultare il Calendario Eventi per prendere visione di eventuali cambiamenti)

Il costo a persona è di 30,00 euro ad incontro.


Lara Scarsella

Sono nata in Zambia, da genitori italiani trasferitisi per qualche tempo in Africa per motivi di lavoro. In Italia dal 1968 esercito come psicoterapeuta da 20 anni.
Ereditate da mia madre la passione per le tematiche storiche e sociali, dalla mia storia familiare l’impegno civile, dalla terra d’origine e da mio nonno e mio padre, entrambi geologi, l’amore per la natura, ho da sempre coniugato la mia attività professionale con l’impegno a favore dei diritti di uomini, animali e ambiente collaborando con associazioni e scrivendo libri e articoli a riguardo.
Successivamente alla pubblicazione della tesi di laurea, Dovere di stupro. La cultura della violenza sessuale nella storia, Datanews, Roma, 1992, ho partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche, anche estere, e pubblicato alcuni articoli sul tema, tra i quali Violenza sessuale e sessuofobia alle soglie del Duemila in Atti del convegno “Il sesso e il cuore” Firenze 1991 e Adamo ed Eva nei giorni dell’apocalisse. Stupro e violenza di genere ad un passo dall’autodistruzione in Rivista di Sessuologia, Vol. 31, n. 4, Ottobre-Dicembre 2007.
Nel 2006 la seconda pubblicazione, La mafia nel cuore, GME , Bologna, 2006, mi ha portata ad impegnarmi nella formazione e informazione sul tema mafia e legalità.